2016-01-01 - I batteri amici della salute: sono quelli che coabitano con noi nel nostro intestino.

Progetto Microbioma Italiano
Progetto Microbioma Italiano
Notizia:
"La maggior parte dei batteri non provoca malattie, anzi! Gli studi scientifici dell'ultimo decennio hanno cominciato a spiegarci come e perché i batteri che vivono in simbiosi con noi sono essenziali per il nostro benessere: i microbi digeriscono il cibo per generare nutrienti per le nostre cellule, sintetizzano vitamine, metabolizzano i farmaci e detossificano le molecole cancerogene, stimolano il rinnovo cellulare dell'intestino e attivano e supportano il sistema immunitario.
Forse la cosa più indagata dalla ricerca è come il microbioma intestinale influenza il rischio individuale di OBESITA' e altre condizioni metaboliche. Un esperimento interessante è quello che ha dimostrato che la flora batterica di un umano obeso influisce sull'appetito (aumentandolo a dismisura) e sull'utilizzo delle calorie presenti negli alimenti (aumentandone il deposito nell'organo adiposo anziché dirigerle verso l'utilizzo energetico immediato)."
Vai all'articolo originale >>

Commento:
Il microbioma umano (l'insieme dei batteri che convivono con noi nel nostro intestino) dovrebbe essere considerato come un delicato ecosistema dalle funzioni complesse, la cui biodiversità è fondamentale per garantire un perfetto stato di salute all'individuo. Ecco perché dovresti prenderti cura della tua flora batterica.
Chiedi al tuo medico per sapere come migliorare le funzioni di questo organo "organo nascosto" (pesa da 1,5 a 2 kg: più del fegato!) per migliorare la tua salute.
Torna al men¨ <<